Ti fidi di me?

Ti fidi di me?

di Anna Maria Ponzellini
liberamente ispirato a “Te lo prometto” di Eve Knister
con Claudia Facchini e Chiara Marzetta
Musiche di Gabriele Bernardi
regia Anna Maria Ponzellini

La marmotta Elisa adora prendersi cura del suo piccolo orto, semina insalata, pomodori, zucchine… ma benché si dia un gran da fare in quel fazzoletto di terra non spunta mai nulla.
Così triste e dispiaciuta va in letargo.
La mattina del risveglio Elisa trova nel suo piccolo terreno un meraviglioso fiore che lei è certa di non aver seminato: si tratta di un tarassaco, detto anche dente di leone.
Il fiore e la marmotta diventano subito amici.
Dopo giorni di gioia condivisa il fiore si trasforma, diventa tutto bianco, come un grande fiocco di neve e chiede all’amica di soffiare forte; proprio come si fa sulle candeline il giorno del compleanno.
Elisa si fida, soffia con tanta forza e questo cambia tutto: il suo fiore si disperde nell’aria e lei rimane sola.
Elisa diventa triste, non capisce.
I giorni passano, arriva di nuovo il tempo del letargo.
Quando la primavera scalda l’aria la marmotta Elisa apre gli occhi e scopre che il suo piccolo campo è diventato un giardino tutto d’oro: un’infinità di tarassachi brillano davanti ai suoi occhi! Elisa ha il cuore pieno di gioia, adesso ha capito: il suo amico fiore le ha regalato tantissimi amici.

Lo spettacolo offre l’occasione per mettere al centro dell’attenzione varie tematiche, come quella dell’amicizia, della fiducia e della promessa, della cura e della competenza, del distacco.

Dettagli evento